Eugenio Montale

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La vita

Montale nasce a Genova nel 1896 da un’agiata famiglia della media borghesia (il padre è titolare di una ditta importatrice di prodotti chimici). Trascorre gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza fra Genova e Monterosso, nelle Cinque Terre, dove i Montale possiedono una villa.

Leggi tutto...

Le opere

Ossi di seppia (1925) - Le occasioni (1939) - Finisterre (1943) - Quaderno di traduzioni (1948) - La bufera e altro (1956) - Farfalla di Dinard (1956) - Xenia (1966) - Auto da fè (1966) - Fuori di casa (1969) - Satura (1971) - Diario del '71 e del '72 (1973) - Sulla poesia (1976) - Quaderno di quattro anni (1977) - Altri versi (1980) - Diario Postumo (1996).

I temi

Il motivo di fondo della poesia di Montale è una visione pessimistica e desolata della vita del nostro tempo, in cui, crollati gli ideali romantici e positivistici, tutto appare senza senso, oscuro e misterioso.

Leggi tutto...
You are here: